Biologia Nutrizionale

Il Biologo Nutrizionista rappresenta l’unico professionista per cui esista una norma giuridica che gli riconosce le competenze necessarie a valutare i fabbisogni nutrizionali e a prescrivere diete conseguenti alla valutazione.

Il Biologo Nutrizionista può:

  • redigere programmi di dimagrimento, di mantenimento e di aumento di peso;
  • fare educazione alimentare per una corretto stile di vita;
  • offrire dei consigli nutrizionali per le donne in gravidanza, durante l’allattamento e la menopausa;
  • strutturare dei programmi alimentari per particolari condizioni patologiche già diagnosticate da un Medico (diabete, ipercolesterolemia, iperlipidemia, ipertensione, allergie, intolleranze);
  • dare consigli nutrizionali per sportivi di qualunque disciplina, sia a livello professionistico sia a livello amatoriale, al fine di ottenere un miglioramento della forma fisica e il raggiungimento della performance sportiva ai massimi livelli; inoltre, nei casi in cui questo fosse necessario, verranno fornite indicazioni per il corretto inserimento nella dieta di alimenti speciali per lo sport e/o integratori alimentari.

La prima visita è divisa in tre fasi:

Prima fase:

  • colloquio finalizzato alla valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari, delle condizioni fisiologiche e patologiche se presenti e, più in generale, alla raccolta di tutte quelle informazioni che consentono di stilare una anamnesi alimentare e personale il più possibile corretta e dettagliata.

Seconda fase:

  • misurazione dei parametri antropometrici individuali (peso, altezza, circonferenze e diametri ossei)
  • esame plicometrico (la valutazione della percentuale di grasso corporeo attraverso la misurazione dello spessore dello strato cutaneo).

Terza fase:

  • esame bioimpedenziometrico della composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua totale).

Inviaci un messaggio o richiedi un appuntamento

Può trovarla al seguente indirizzo: www.gfrimozionetatuaggi.it/privacy-policy